doppia fica inculata GENDER

my ISRAEL ] non è colpa mia [è holy JHWH che, LUI il SANTO: mi ha preso per una specie di balia per tutte le bestie di Satana ] .. se fosse per me le avrei già tutte uccise!

UNIUS REI is from JHWH, all my friend e brother they are with me: I am Kingdom ISRAEL ] Scorned by Obama, Israel Forges Beneficial Ties with Russia. Tension in Israel's relationship with the Obama administration compelled Jerusalem to forge ties elsewhere that have greatly benefited the Jewish state.

New Satellite Images Suggest Iran, North Korea Cooperating on Nuclear Research
New information and images suggest that Iran and North Korea are collaborating on nuclear development. Immagini nuovo satellite Proponi l'Iran, la Corea del Nord cooperando su ricerca nucleare
Nuove informazioni e immagini suggeriscono che l'Iran e la Corea del Nord stanno collaborando allo sviluppo nucleare.
https://unitedwithisrael.org/new-satellite-images-suggest-iran-north-korea-cooperating-on-nuclear-research/

#IRAN ] tu non dovresti essere un fedifrago nucleare, ed ingannare tutta la comunità internazionale che ha avuto fiducia in te!

#IRAN ] gli USA 666 FED [ ti hanno dato il nucleare soltanto per rovinarti insieme ad ISRAELE! .. adesso io ti ordino di riconoscere Israele e di aprire le reciproche Ambasciate!

#IRAN ] 1. non posso distruggere lo Stato massonico di ISRAELE se non lo riconosci, e, 2. tu non puoi avere la pace in MEdio Oriente neanche, senza amare: Regno Israele della Bibbia! io ho combattuto con te in Siria e senza di me, tu non avresti potuto vincere! Non avresti mai avuto il nucleare senza di me! .. e tu non puoi sopravvivere ai Rothschild senza di me!

=========
poichè la Palestina o Israele (a seconda del punto di osservazione) è detta anche la "TERRA SANTA" che è la Patria che Dio ha dato agli ebrei, poi, poiché questa è la Terra Santa essa è anche: la casa virtuale di tutti i Popoli! Quindi, questa TERRA SANTA, non può essere negata ai Palestinesi e agli Ebrei, se non può essere negata a nessuno! E la soluzione (ragionevole al di fuori della ipocrisia, di ogni genocidio shariah LEGA ARABA il nazismo) è quella di Realizzare una Monarchia in comune: 2 Popoli, 1 Terra, 1 Re! Ma è un vero peccato che: i Farisei SpA FMI sono satanisti: al pari degli loro sodali islamici shariah, e come gli uni (AIPAC) non si fanno scrupolo ad uccidere gli ebrei, così gli altri (OCI) non si fanno scrupolo ad uccidere musulmani! E figuriamoci che futuro possano avere i martiri cristiani in mezzo a questo bestie di Satana!? Coloro che, in disprezzo della Parola di Dio, condanneranno in Onu, Israele, poi, è normale, fisiologico, che, proprio loro siano straziati e vittime dal terrorismo islamico: la galassiah jihadista saudita, a loro volta! [ PERCHÉ SOLTANTO UN CRIMINALE PUÒ CREDERE CHE GLI ISLAMICI SI ACCONTENTEREBBERO VERAMENTE DI UNA SOLUZIONE A DUE STATI IN PALESTINA! Israele, e ora Netanyahu teme nuova risoluzione prima di addio Obama a Casa Bianca. Occhi puntati sulla Conferenza di Parigi del 15 gennaio. Le decisioni che verranno assunte alla prossima Conferenza internazionale di Parigi sul conflitto israelo-palestinese il 15 gennaio potrebbero essere trasformate in un'altra risoluzione del Consiglio di sicurezza dell'Onu. E Israele tenterà di impedirlo. Lo ha detto il primo ministro di Israele, Benjamin Netanyahu. "In questo momento il nostro sforzo principale è nel senso di impedire un'altra risoluzione Onu e anche prevenire decisioni sulla questione da parte di Nazioni Unite, Stati Uniti, l'Unione europea e Russia", ha detto nel corso dell'incontro con gli ambasciatori di Israele, secondo quanto riferito dal Jerusalem Post. [ ONU Steve Calcott Risoluzione ONU: USA abbandonano il loro migliore amico Israele? ] La decisione si teme possa essere assunta prima che il presidente Barack Obama lasci l'incarico il prossimo 20 gennaio. Occhi puntati dunque sull'appuntamento di Parigi a cui Israele non parteciperà preferendo proseguire con il confronto diretto con la parte palestinese. Il 3 giugno, Parigi ha già ospitato una conferenza internazionale volta a riprendere i negoziati israelo-palestinesi in cui erano assenti sia i rappresentanti di Israele che dei palestinesi. Questi ultimi ambiscono ad un riconoscimento diplomatico come Stato indipendente dei territori della Cisgiordania, compresa Gerusalemme est, che è parzialmente occupata da Israele e la striscia di Gaza. Israele ha costruito insediamenti nei territori occupati nonostante le obiezioni delle Nazioni Unite.
 https://it.sputniknews.com/mondo/201701043883656-israele-netanyahu-teme-risoluzione-prima-addio-obama/

=========
Gb: regina in via di guarigione? ALLELUIA! Portavoce di Buckingham Palace, 'si è rimessa al lavoro' GLORIA A DIO IN ETERNO! io ho disperato bisogno del lavoro di questa Ragazza mia Regina! ... lei è in debito con me! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/01/04/gb-regina-in-via-di-guarigione_3fd903e6-57ce-40df-acdd-00ae3705e88c.html
===========
Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
chissà perché, i nazisti Merkel Pravy SECTOR, sono alleati delle sinistre usura Banche CENTRALI SpA FMI BCE FED NWO: tutte pornocratiche e sodomitiche GENDER Bildenberg Regime, piuttosto che amare la Destra Sociale Riformista e Democratica. Ucraina, bandita Marine Le Pen dopo dichiarazioni su Crimea. Richiesta del Servizio di sicurezza: vietare al leader francese di entrare nel Paese. Marine Le Pen © AFP 2016/ FRANCOIS GUILLOT Le Pen: la riunificazione della Crimea con la Russia è legale L'Ucraina vuole bandire Marine Le Pen. La decisione è stata impartita dal Servizio di sicurezza nazionale (Sbu) dopo che il leader del Fronte nazionale ha dichiarato ieri che la Crimea va considerata parte integrante del territorio russo. "Il 3 gennaio, il Servizio di sicurezza ha inviato un una lettera al Ministero degli affari esteri. Penso sia ragionevole che approvi la nostra richiesta di vietare alla signora Le Pen di entrare il nostro Paese". Lo ha detto un funzionario del Sbu. La Crimea si è separata dall'Ucraina dopo il referendum celebrato a marzo 2014 che ha registrato quasi il 97 per cento dei consensi. Kiev ma anche Ue e Usa non hanno riconosciuto il risultato del voto e considerano la penisola territorio occupato.
 https://it.sputniknews.com/mondo/201701043884223-ucraina-bandita-lepen-dichiarazioni-crimea/

=================
tutti i massoni Rothschild bildenberg SpA FMI BM OGM A.I. sono in lutto per la BREXIT perché il loro regno di satana JaBullOn 666 (NWO nuovo ordine mondiale) sta andando in frantumi: e i loro schiavi stanno tutti per essere liberati su tutta la superficie del pianeta! L'ambasciatore del Regno Unito Ivan Rogers ha improvvisamente annunciato le dimissioni, senza aspettare l'inizio del processo della Brexit, previsto per la fine di marzo 2017, ha riferito il quotidiano Financial Times

==========

Jarovaja: spero che la "coscienza bruciata" degli Stati Uniti sarà un ricordo del passato
 La "coscienza bruciata" degli Stati Uniti deve appartenere al passato, ha detto Irina Jarovaja, vice portavoce della Duma, riferendosi alla dichiarazione del capo della CIA John Brennan riguardo la tattica in Siria usata dalla Russia. Brennan aveva in precedenza dichiarato che la Russia in Siria usa la tattica della "terra bruciata". "Mi rende felice credere che la politica della "coscienza bruciata" degli USA sarà un ricordo del passato insieme all'amministrazione che lascia la Casa Bianca" ha detto la Jarovaja ai giornalisti. "L'impressione è che la CIA stia utilizzando la più pericolosa delle ideologie nella storia dell'umanità: "più grande è la bugia, più facilmente ci crederanno", come diceva Goebbels. Una prova che sia una bugia quella della tattica russa di fare "terra bruciata" è proprio il riconoscimento della "coscienza bruciata" americana" ha aggiunto la deputata. Secondo la Jarovaja la Russia ha compiuto un'operazione umanitaria per salvare il popolo siriano dai terroristi, sminare case, ospedali e scuole, ha fornito farmaci e cibo. "Ogni volta che invece sono stati gli USA a combattere i terroristi, in seguito si è considerato sempre un errore" ha detto la parlamentare.
 https://it.sputniknews.com/mondo/201701043884832-jarovaja-brennan-siria/
================

Alcune agenzie di intelligence statunitensi hanno denunciato gli attacchi di hacker russi durante la campagna elettorale contro varie organizzazioni politiche per favorire la vittoria di Donald Trump. Il direttore dell'FBI James Comey non è d'accordo con questa ricostruzione. Le autorità statunitensi non hanno mai presentato le prove del coinvolgimento russo negli attacchi hacker.
La squadra di Trump ha definito il tentativo di legare le azioni degli hacker alla vittoria del tycoon "un tentativo di delegittimare" i risultati delle elezioni. Il presidente russo Vladimir Putin, parlando delle accuse di hacking, ha sostenuto che nei dati pubblicati non vi è nulla che giovi agli interessi della Russia e l'isteria attorno a questa vicenda serve a distogliere l'attenzione dai loro contenuti.
https://it.sputniknews.com/politica/201701043884948-USA-presidenziali-hacker-Russia-Cremlino-Casa-Bianca/

====================
Russia, ministero Difesa risponde alle accuse del direttore CIA sulle azioni in Siria. Con la sua dichiarazione riguardo al fatto che Mosca seguirebbe il principio della “terra bruciata” in Siria, il direttore della CIA John Brennan cerca di mettere le mani in avanti dal momento che presto agli USA toccherà rispondere delle proprie azioni in questo Paese, ha dichiarato il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov. Ha ricordato che "la coalizione internazionale" guidata dagli Stati Uniti dal 2012 "metodicamente distrugge le infrastrutture della Siria per spodestare il governo legittimo, nonostante i rischi corsi dalla popolazione civile". Konashenkov ha inoltre osservato che nei bombardamenti della coalizione guidata dagli Stati Uniti non sono finiti gli impianti petroliferi controllati dai terroristi del Daesh, permettendo così agli islamisti di guadagnare decine di milioni di dollari ogni mese per reclutare mercenari provenienti da tutto il mondo. "Prima o poi dovranno rispondere di tutto questo. Pertanto difficilmente questo tentativo di mettere le mani in avanti li salverà. I veri risultati delle azioni della Russia in Siria sono ben noti a John Brennan. Ad hoc per la CIA e le altre agenzie di intelligence americane li abbiamo esposti durante il consiglio nel ministero della Difesa russo," — ha detto Konashenkov. Ha sottolineato che il risultato principale delle azioni di Mosca in Siria è stato l'accordo congiunto con l'Iran e la Turchia per il cessate il fuoco e la preparazione dei negoziati di Astana con le forze dell'opposizione siriana. Konashenkov ha ricordato che l'Aviazione americana ha usato armi nucleari sulle città giapponesi di Hiroshima e Nagasaki, ha compiuto raid con sostanze chimiche nel Laos e Vietnam. Secondo il rappresentante del dicastero militare russo, grazie a dati falsi e manipolati dalla CIA è stata portata la guerra in Afghanistan, Iraq, Libia e Jugoslavia, a seguito della quale sono rimaste distrutte le infrastrutture economiche di questi Paesi. Come osservato da Konashenkov, le società impegnate nella ricostruzione sono vicine alla CIA e al Pentagono.
 https://it.sputniknews.com/mondo/201701043885912-USA-Brennan-raid-terrorismo-ISIS/
=================
For everything that was written in the past was written to teach us, so that through endurance and the encouragement of the Scriptures we might have hope.
(Romans 15:4) ENCOURAGEMENT
In Eritrea, Helen Berhane, with more than twenty other young women, was imprisoned in a shipping container that held only eighteen people. In her book, Song of the Nightingale, she shares what happened:
When [the guard] had locked us in and left, many of the women were furious and upset, and began to complain and cry. I tried to find ways to encourage them, and to make our situation more bearable. I encouraged everyone to sit on the floor in a circle and I began to speak to them.
‘Remember that the walls of Jericho came down because of praises. If we keep complaining, we cannot win. Instead we must continue to pray, praise and sing. Satan wants to use discouraging words as a weapon against us, so we must continue to praise God in all circumstances.’
I could see some of the women nodding.
I continued, “When the Israelites were approaching the Promised Land they sent spies ahead. Many of them returned saying that the people were so huge the Israelites could not hope to beat them, and so they cried all night. But crying and complaining cannot solve our problems. Let us be like Caleb and Joshua. The larger our enemies are, the more of a feast they will make for us! Just think about the woman who suffered from bleeding and who believed that if she only touched the hem of Jesus’ robe she would be healed. In the crowd she was the one who had faith and it was rewarded. We should not be like these people endlessly fighting amongst themselves. We should just reach out to Jesus and have faith.
This helped us to feel more accepting of our situation, and so we got into the habit of talking about the Bible, praying and singing in the container every day. [29]
RESPONSE:
Today I will pray, sing, and talk about the Bible rather than focus on my discouraging situations and relationships.
PRAYER:
Lord, may I use Your Word as an encouragement to endure with hope in You.
29 Helen Berhane, Song of the Nightingale (Colorado Springs: Authentic Media, 2009), pp. 38-39.
© 2013 Open Doors International. Used by permission.

====================

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio [ confisca immediata di tutte le proprietà di ’Arabia Saudita, il Kuwait ed il Qatar ] [ I media tedeschi rompono il silenzio: l’Arabia Saudita ha finanziato i terroristi nella UE. I media tedeschi hanno per la prima volta diffuso informazioni filtrate dall’intelligence del paese, secondo le quali l’Arabia Saudita, il Kuwait ed il Qatar, hanno fornito aiuto finanziario ai gruppi estremisti islamici nel territorio della Germania, lo scrive il Vesti. La Süddeutsche Zeitung, la NDR ed il WDR hanno informato circa l'aumento del numero delle adesioni al salafismo radicale in Germania, avvertendo che questa ideologia dispone già di oltre 10.000 seguaci nel paese. Welcome to the Islamic State of Germany © Foto: YouTube/ Secure America Internet, Benvenuti nello Stato islamico di Germania Il servizio Federale dell'Intelligence tedesco — "Bundesnachrichtendienst", abbreviato in BND — e l'Ufficio Federale per la Protezione della Costituzione — "Bundesamt für Verfassungsschutz", abbreviato in BfV — accusano apertamente i paesi del Golfo Persico del finanziamento delle moschee, delle scuole religiose e dei predicatori islamici che diffondono questa ideologia (salafita/wahabita). Da parte sua, la cancelliera tedesca Angela Merkel, incita a proibire il burka in qualsiasi luogo del paese "dove sia legalmente possibile" (quindi al di fuori delle zone ormai sotto il controllo islamico totale). I movimenti missionari religiosi islamici erano parte di una "strategia duratura per influire in Europa", dicono alcuni media tedeschi, "ci sono tre organizzazioni che hanno contribuito attivamente alla diffusione dell'ideologia radicale salafita in Germania (ed in altri paesi d'Europa). Sono la Lega Mondiale Islamica, fondata in Arabia Saudita; la Associazione Benefica del "Jeque bin Muhammed Al Thani", del Qatar, la Società Patrimoniale del Risorgimento Islamico kuwaitiano — tutte proibite in Russia ed in altri paesi per il loro appoggio ai terroristi di Al Qaeda (ma consentite in Europa). La Deutsche Welle ritiene che alcuni membri di queste organizzazioni credono che l'informazione sia stata filtrata per mettere sotto pressione il Governo tedesco affinchè questo metta fine alle forniture di armi all'Arabia Saudita. Bandiera ucraina © flickr.com/ Andriy Baranskyy Che fanno insieme Arabia Saudita, un nuovo missile e l’Ucraina? Nonostante queste notizie, l'ambasciatore dell'Arabia Saudita in Germania, Awwad al Awwad, ha respinto le accuse di appoggio al salafismo e ha negato che l'Arabia Saudita abbia finanziato la costruzione di moschee e di aver esportato gli iman radicali. Allo stesso modo ha aggiunto che la Lega Mondiale Islamica avrebbe concluso le sue attività in Germania nel 2013. L'informativa trasmessa da alcuni media è arrivata una settimana dopo che il Governo tedesco aveva proibito le attività del gruppo missionario islamico "Die Wahre Religion", collegato con più di 140 estremisti radicali del Daesh — organizzazione terroristica proibita. "Die Wahre Religion" (DWR), o la Vera Religione, aveva iniziato le sue attività nel 2005, estendendo la predicazione dell'Islam nella sua forma attuale e con l'aiuto di nuovi mezzi di comunicazione, tanto in Germania come nel Regno Unito, in Francia, in Belgio, in Italia, ed in Brasile. Nonostante questo, secondo i funzionari tedeschi, l'obiettivo principale della DWR è stato quello di "aumentare il numero degli islamisti radicali in tutto il paese con il pretesto di predicare l'Islam", mediante la diffusione dell'ideologia dell'odio, anti cristiano, appoggiata da varie teorie cospirative. Padre Mtanios Haddad, siriano, archimandrita melchita, rettore della basilica di Santa Maria in Cosmedin a Roma. © Foto Siria, perché l’Occidente si schiera con i terroristi? l ministro degli Interni tedesco, Thomas de Maiziere, ha affermato che la proibizione della DWR deve arrestare "l'abuso della religione da parte di persone che diffondono le ideologie estremiste e appoggiano le organizzazioni terroristiche" (quelle che la NATO appoggia in Siria). Lo scorso Novembre era stata eliminata una rete terroristica dedicata alla radicalizzazione dei giovani mussulmani con il fine di inviarli a combattere assieme al Daesh e gli altri gruppi terroristi in Siria. Inoltre, dopo un paio di attentati avvenuti a luglio ed una serie di minacce dei terroristi su futuri attacchi, le autorità del paese hanno elevato il livello di sicurezza. Secondo i dati pubblicati dalle Forze di Sicurezza nel maggio del 2016. più di 820 jihadisti di passaporto tedesco sono partiti dalla Germania verso la Siria e l'Iraq. Un terzo di quelli è rientrato e 140 sono morti e 420 continuano ad essere fuori dal paese. Militare in un distretto liberato di Aleppo est © Sputnik. Mikhail Alaeddin Ministero della difesa: opposizione "moderata" ha minato ad Aleppo giocattoli per bambini Le forze dell'Esercito siriano, con l'appoggio russo, hanno contribuito ad annientare una buona parte di questi jihadisti arrivati dall'Europa, ma la Germania e gli altri paesi della NATO erano (e sono tuttora) dalla parte sbagliata nel conflitto in Siria, sostenendo quelli che per lungo tempo i media occidentali definivano "ribelli moderati". In realtà di tratta di gruppi islamisti radicali che sono sotto il comando dei vertici dei Al Nusra e di Jabhat Fatah Al-Sham, le principali organizzazioni terroristiche operanti nel paese arabo. Nota: Il governo tedesco (assieme agli altri governi dei paesi NATO) risulta implicato nella fornitura di armi ed attrezzature militari all'Arabia Saudita ed al Qatar che regolarmente venivano utilizzate dai gruppi terroristi e si è sempre guardato di interrompere questo enorme flusso di armi, anche per non perdere il business dell'esportazione di alcune importanti industrie tedesche. Adesso, da vari esponenti dell'opposizione ed anche dello stesso partito della Merkel, si chiede di voltare pagina per i rischi che si corrono in Germania ma, a giudizio di molti osservatori, sembra ormai troppo tardi ed i "buoi sono già fuggiti dalla stalla". Fonte: http://www.controinformazione.info/
https://it.sputniknews.com/punti_di_vista/201701043884412-media-tedeschi-arabia-saudita-finanziato-terroristi-ue/


Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ le giurisdizioni, i Governi,i Trattati, gli Ordinamenti, le Istituzioni non sono i padroni dei cittadini schiavi, perché la sovranità risiede nel popolo, e da questo punto di vista la aggressione contro il Donbass è un crimine universale contro tutto il Genere umano.. e come tali, per il delitto costituzione di Signoraggio Bancario tutti voi sarete condannati a morte!
https://it.sputniknews.com/mondo/201701033881976-crimea-lepen-russia-legale/

OVVIAMENTE: PIÙ STATO SOCIALE PER TUTTI! Cuomo, piano per pagare college studenti, Per famiglie a reddito medio-basso. Sanders, 'rivoluzionario'  ] http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2017/01/04/cuomo-piano-per-pagare-college-studenti_ec44408c-a89f-4438-ab56-9d34676d0a57.html  [ le giurisdizioni, i Governi,i Trattati, gli Ordinamenti, le Istituzioni non sono i padroni dei cittadini schiavi, perché la sovranità risiede nel popolo, e da questo punto di vista la aggressione contro il Donbass è un crimine universale contro tutto il Genere umano.. e come tali, per il delitto costituzione di Signoraggio Bancario tutti voi sarete condannati a morte!
https://it.sputniknews.com/mondo/201701033881976-crimea-lepen-russia-legale/

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] [ IL CONCETTO GIURIDICO È SEMPLICE: tutti i terroristi islamici shariah meritano la pena di morte (secondo le leggi islamiche) quindi sempre secondo le stesse leggi islamiche shariah tutta la LEGA ARABA deve essere sterminata (per impedire il genocidio islamico del Genere umano), perché, poiché , infatti, non esiste una shariah diversa, tra la LEGA ARABA e i suoi terroristi! Tuttavia, il soldato israeliano, lui non è un islamico criminale, quindi io gli commino tre mesi di carcere, e la sottrazione di una mensilità stipendiale! TEL AVIV, 4 GEN - Sarà pronunciata il 15 gennaio la sentenza nei confronti del caporale Elor Azaria che oggi è stato riconosciuto da una corte marziale colpevole di omicidio colposo per aver ucciso un assalitore palestinese già ferito in precedenza. Lo riferisce il Times of Israel. Secondo diversi osservatori, Azaria rischia diversi anni di carcere. Ma già oggi esponenti del mondo politico si sono attivati in suo favore e hanno invocato pubblicamente un gesto di perdono nei suoi confronti.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2017/01/04/mo-soldato-condannato-sentenza-il-151_75630366-3db1-487f-804e-11570b676a76.html

un'altra notizia ha colpito l'opinione pubblica: la morte del maggiore Hagai Ben Ari, 31enne padre di tre figli, in coma da 30 mesi ovvero da quando era stato ferito a Gaza durante l'operazione portata avanti nel 2014 da Israele per distruggere i tunnel del terrore di Hamas.

Forze governative siriane eliminano uno dei leader di Al-Nusra. I militari siriani hanno ucciso almeno 7 terroristi di Al-Nusra a nord della provincia di Homs, tra cui uno dei leader del movimento radicale islamico, segnala l'agenzia Sana. Secondo l'agenzia siriana, le forze governative hanno sparato colpi di artiglieria contro i centri di al-Mahatta e Javaleq dove erano stati avvistati i terroristi. Tra i caduti del gruppo fondamentalista spicca il comandante Mohammad Qassem al-Haj. Dal marzo 2011 in Siria divampa la guerra civile. Le truppe governative combattono contro diversi gruppi armati. Variano i dati sul numero delle vittime del conflitto. Secondo le Nazioni Unite, hanno perso la vita in questi anni di guerra 300mila siriani. Le forze governative ed i gruppi armati ribelli hanno concordato una tregua su tutto il territorio della Siria dalla mezzanotte del 30 dicembre. Il cessate il fuoco non si estende sui terroristi di Al-Nusra e di ISIS.
https://it.sputniknews.com/mondo/201701043886073-Siria-terrorismo-Assad/

Hacker russi, Forbes smaschera fake diffuso dal governo tramite stampa americana
 Il recente articolo del Washington Post sugli "hacker russi" ha mostrato come facilmente vengono diffuse informazioni false con l'aiuto dei principali mezzi di comunicazione, scrive l'editorialista di Forbes Kalev Leetaru. Il 31 dicembre scorso il Washington Post ha pubblicato un articolo intitolato "hacker russi entrati nella rete elettrica degli Stati Uniti attraverso una società nel Vermont, dichiarano i funzionari USA." Il giornale ha riferito che nella rete informatica della società Burlington Electric sarebbe stato trovato un codice associabile agli hacker russi. "I russi non hanno utilizzato il codice per mandare in tilt la compagnia, ma come affermato da funzionari in condizione di anonimato, la penetrazione nella rete elettrica nazionale è un fatto rilevante, in quanto rappresenta una grave vulnerabilità," — si affermava in questo articolo. Tuttavia dopo poche ore il contenuto dell'articolo è stato modificato: è emerso che le circostanze dell'attacco alla rete informatica non erano ancora note. La stessa Burlington Electric ha smentito di aver subito un attacco hacker. Ha dichiarato che il programma sospetto si trova solo un computer portatile non collegato alla rete aziendale. "La storia di hacker russi che erano penetrati nella rete elettrica degli Stati Uniti e si trovavano sul punto di far precipitare nel buio il Paese improvvisamente si è trasformata nel racconto di un computer portatile con un programma dannoso non collegato alla rete", — scrive il giornalista di Forbes. Washington Post ha preso atto del comunicato della Burlington Electric ed ha aggiunto un altro articolo solo dopo mezz'ora. Il giornale non ha nemmeno tentato di contattare i rappresentanti della società prima di pubblicare il materiale e verificare i fatti, rileva Kalev Leetaru. "A quanto pare una fonte nel governo ha rivelato la sensazionale notizia sulla violazione della rete elettrica americana da parte dei russi. Invece di riferirsi alla stessa compagnia elettrica per scoprire i dettagli, hanno pubblicato una storia come se l'avesse confezionata un funzionario," — ritiene il giornalista di Forbes. Ma anche dopo tutte le modifiche il titolo dell'articolo sul sito del Washington Post era rimasto:"Dopo operazione russa violata rete di una società elettrica nel Vermont: a rischio la sicurezza energetica, dichiarano i funzionari." Questa forma non corretta del titolo è stata diffusa sui social network. E' un fatto grave, sottolinea l'editorialista di Forbes: gli utenti dei social network di solito prestano attenzione solo ai titoli dei giornali e leggono di rado gli stessi articoli. Il 3 gennaio il giornale ha scritto che la notizia sul rilevamento di un malware nella rete informatica della Burlington Electric non era stata confermata. Come si è scoperto, un dipendente della società ha trovato un indirizzo IP sospetto che si era collegato al suo computer. Dopo la verifica si è scoperto che si tratta di un indirizzo normale non legato a nessun hacker, tantomeno con la Russia.
 https://it.sputniknews.com/mondo/201701043886333-blackout-energia-Russia-russofobia-USA-cyber-attacco/

my ISRAEL ] i satana CIA (lucertole) mi bloccano la acquisizione delle amicizie su google+ [ fai tu qualcosa prima che, io mi abbandoni all'ira!

Dopo 8 anni si incontrano i presidenti di Moldavia e Transnistria  I presidenti della Moldavia e dell'autoproclamata Repubblica di Transnistria, rispettivamente Igor Dodon e Vadim Krasnoselsky, hanno avuto il primo incontro dopo 8 anni; sono state individuate diverse questioni che richiedono soluzioni urgenti, ha riferito l'ufficio stampa del leader della Repubblica indipendentista. In particolare si è parlato di libertà di movimento dei cittadini e del riconoscimento dei titolo di viaggio sulle tratte ferroviarie. "C'è stato un contatto. L'incontro è stato intenso, entrambe le parti sono impegnate per mantenere i contatti in futuro," — comunica l'ufficio stampa di Krasnoselsky. Il leader della Transnistria ha inoltre riferito che durante la riunione sono state toccate anche le questioni economiche. Krasnoselsky ritiene necessario creare le condizioni affinchè la gente non diventi ostaggio della politica e tutte le decisioni devono essere prese a beneficio delle persone. "Dobbiamo rispettare il popolo moldavo e della Transnistria e in ogni caso trovare un compromesso", — ha detto. Inoltre Krasnoselsky ha sottolineato che le questioni relative allo status politico non sono state discusse. "Ho sempre detto e non nascondo che la garanzia della nostra sicurezza è la nostra indipendenza. Abbiamo molte questioni di principio, che abbiamo già determinato e sulle quali lavoreremo in questa fase," — ha detto Krasnoselsky. Da parte sua il presidente della Moldavia Igor Dodon ha sottolineato l'importanza del fatto che la popolazione veda risultati concreti. Secondo lui, ci sono questioni complesse, diversi punti di vista, ciononostante tutto questo non implica che le parti non debbano sedersi al tavolo delle trattative per discutere e risolvere i problemi dei cittadini. "Per quanto riguarda le altre questioni, quelle più complesse, ci vorrà tempo e sulla base dei risultati che conseguiremo troveremo per loro una soluzione", — ha detto Igor Dodon. La Transnistria, il cui 60% degli abitanti è composto da russi ed ucraini, cercava l'indipendenza dalla Moldavia prima del crollo dell'Unione Sovietica, temendo che l'ondata di nazionalismo avrebbe portato la Moldavia ad unirsi con la Romania. Nel 1992, dopo il fallimento di un tentativo di forza da parte delle autorità moldave per risolvere la questione della Transnistria, la regione è diventata di fatto un territorio incontrollato per Chisinau.
 https://it.sputniknews.com/politica/201701043886513-diplomazia-pace-indipendenza-Romania-Chisinau/

==================
Eih Rothschild se tu vuoi i miei blog? tu ti devi tagliare le palle! ] La fake news sull'attentato di Berlino. E ora che si fa, cari censori, chiudiamo i giornali? Author di MoVimento 5 Stelle. ore 14:28 Il blog delle stelle Ogni volta che sento qualcuno proporre "agenzie indipendenti" per far rimuovere "false notizie" sul web, rabbrividisco. Tanto più in un'epoca in cui l'establishment sta tentando di accreditare la necessità di censure contro chi pubblica "bufale" e "post-verità". Il riferimento più immediato è ovviamente alla significativa dichiarazione rilasciata al Financial Times, dal presidente dell'antitrust italiano, Giovanni Pitruzzella, subito denunciata da Beppe Grillo e da un esperto di comunicazione avveduto come Vladimiro Giacché, che vede giustamente rischi di controlli in stile "1984" di Orwell.
Ma la tendenza non è solo italiana; è sempre più forte in molti Paesi occidentali, come la Francia, come gli Stati Uniti. E' tutto uno strepitare contro la disinformazione online, senza nemmeno una parola contro quello che invece rappresenta il vero problema: la disinformazione autorizzata ovvero le tecniche di spin doctoring che permettono di manipolare notizie e coscienze salvaguardando la forma; perché vengono diffuse dalle stesse istituzioni; approfittando - anzi, abusando - della loro autorevolezza.
Chi mi segue sa che da oltre 10 anni denuncio lo spin, che ho descritto nel saggio "Gli stregoni della notizia" e che è diventato un vero e proprio strumento di guerra asimmetrica. Guardate il paradosso: oggi politici e media mainstream denunciano i siti alternativi e i commenti sui social, con un'operazione che di persé è mistificatorie perché mischia tutto: siti di informazione, d'opinione, bufale (certo che ce ne sono), informazione ideologizzata. Ma non pronunciano una sola parola contro la manipolazione che viene generata dalle stesse istituzioni e che è pericolosissima e devastante perché è diventata uno strumento di guerra asimmetrica e incide profondamente nel rapporto tra Stato e cittadino, generando disgusto e diffidenza.


Eih Rothschild se tu vuoi i miei blog? tu ti devi tagliare le palle! ] La fake news sull'attentato di Berlino. Eppure - insisto - la vera manipolazione non è quella di internet ma è quella ufficiale. Che, purtroppo, non diminuisce affatto. Voglio sviluppare fino in fondo il ragionamento di Pitruzzella e quello di altre autorevoli pensatori anglosassoni, riferendomi a un esempio recente, quello degli attentati di Berlino. Tutti ricordiamo gli epici titoli sull'autista del Tir che avrebbe lottato fino all'ultimo per impedire la strage. Ne ho già accennato in un post ma val la pena di riprendere la notizia. Scegliete voi la fonte: Corriere della Sera, la Repubblica, la Stampa, Rai, Mediaset, Sky.... Non fa differenza. Tutti i media ripresero con grande evidenza la notizia della Bild Zeitung che, citando fonti investigative tedesche , scrisse che l'autista, seppur ferito, aveva tentato eroicamente di impedire che il Tir si schiantasse sul mercatino, lottando furiosamente con il terrorista a bordo.
Dopo qualche ora, questa dichiarazione fu avallata dal ministro degli Interni del Land di Berlino Andreas Geisel, sebbene fosse doveroso dubitare della sua attendibilità, come rilevato da chi scrive e da altri osservatori: come faceva il terrorista a lottare furiosamente con un autista di 120 chili, riuscendo al contempo a guidare un Tir ed evitare che sbandasse? Roba da film di Hollywwod, senza peraltro riscontri oggettivi, perché nessuno ha visto il Tir "zigzagare"prima dello schianto. Anzi, nell'unico filmato lo si vede procedere dritto a tutta velocità.
Com'è andata a finire? Ora ci viene detto, ed è ancora una volta la Bild Zeitung ad informarci, che secondo i primi risultati dell'autopsia, l'autista sarebbe stato colpito dai proiettili tre ore prima dell'attentato, tre ore durante le quali ha perso molto sangue. Forse era già morto al momento dell'attentato, in ogni caso era incosciente e di certo non era in grado "di aggrapparsi al volante".

Eih Rothschild se tu vuoi i miei blog? tu ti devi tagliare le palle! ] La fake news sull'attentato di Berlino. Insomma: ci hanno raccontato una gigantesca frottola. Una spettacolare "fake news". Attenzione: chi ce l'ha raccontata? Un giornalista troppo fantasioso? Un inaffidabile blogger? Macché: ad impiantarla ad arte è stato uno spin doctor che lavora nelle istituzioni tedesche e poi certificata addirittura da un ministro locale.
E allora sorgono alcune domande.
Cos'hanno scritto i solitamente indignati debunker, tanto amati da politici come la Boldrini? Strepitano? Macché tacciono, come sempre in queste circostanze perché per loro la Verità è sempre solo quella formale, delle Istituzioni. E le Istituzioni, lo sanno tutti, non possono mentire. E allora certe notizie spariscono dai siti dei moralisti del web, semplicemente non esistono. Perché non possono esistere.
Altra domanda: lo spin doctor che ha diffuso scientemente una balla pazzesca verrà indagato e processato? La risposta è, come sempre no, perché i politici che oggi chiedono misure severe contro i blogger, non hanno mai sollecitato punizioni per chi compie reati ben più gravi, mentendo in assoluta cattiva fede, abusando della credibilità delle istituzioni. Quella menzogna non può essere punita. Non è nell'interesse dei politici mainstream.
E come la mettiamo con i giornali e con le tv che hanno diffuso, con toni epici, una bufala colossale? Seguiamo ancora la logica di Pitruzzella: che facciamo, presidente? Chiudiamo Repubblica, Corriere, i tg Rai eccetera? Eh sì, percepisco il suo disagio
E' facile prendersela con un blogger o un utente Facebook accusandolo di diffondere post-verità, ma se vuole essere coerente dovrebbe oscurare i grandi siti e magari anche denunciare per falso le istituzioni tedesche. Che scena! Tutti i grandi giornali chiusi per manifesta manipolazione della realtà o obbligati a uscire con un bollino che ne certifica la non credibilità.
Impossibile? Ovvio non è così che si difende la democrazia e un'informazione davvero migliore. Chi invoca la censura non ha mai davvero a cuore la libertà d'espressione, ma persegue altri inconfessabili interessi. Incompatibili con i vostri.
Non fatevi ingannare, non fatevi intimidire.
==================
Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
IL CONCETTO GIURIDICO È SEMPLICE: tutti i terroristi islamici shariah meritano la pena di morte (secondo le leggi islamiche) quindi sempre secondo le stesse leggi islamiche shariah tutta la LEGA ARABA deve essere sterminata (per impedire il genocidio islamico del Genere umano), infatti, non esiste una shariah diversa, tra la LEGA ARABA e i suoi terroristi! E SENZA RECIPROCITÀ CHE LA SHARIAH NON PUÒ OFFRIRE, NON CI PUÒ ESSERE LEGALITÀ E LEGITTIMITÀ, ecco perché la LEGA ARABA NON PUÒ OFFRIRE MAI UNA PACE VERA! Tuttavia, il soldato israeliano, lui non è un islamico criminale, quindi io gli commino tre mesi di carcere, e la sottrazione di una mensilità stipendiale! TEL AVIV, 04 GEN - Il soldato Elor Azria merita il perdono: lo ha affermato in serata - secondo i media - il premier Benyamin Netanyahu, che ha anche fatto appello a tutti i cittadini israeliani affinché si comportino "con responsabilità" nei confronti dell'esercito. Il soldato è stato riconosciuto colpevole di omicidio colposo per aver ucciso un assalitore palestinese già ferito in precedenza. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2017/01/04/netanyahu-soldato-merita-il-perdono_2f66e135-1e80-4dea-8df3-9754dc25100e.html

Latest Videos All Videos

More in Videos

Arab-Israeli Conflict All articles

Outside Israel All articles

More in Outside Israel

Global Israel All articles

More in Global Israel

Inside Israel All articles

More in Inside Israel

Islamic Terror All articles

More in Islamic Terror




Places of Israel View all


==================
Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
IL CONCETTO GIURIDICO È SEMPLICE: tutti i terroristi islamici shariah meritano la pena di morte (secondo le leggi islamiche) quindi sempre secondo le stesse leggi islamiche shariah tutta la LEGA ARABA deve essere sterminata (per impedire il genocidio islamico del Genere umano), infatti, non esiste una shariah diversa, tra la LEGA ARABA e i suoi terroristi! E SENZA RECIPROCITÀ CHE LA SHARIAH NON PUÒ OFFRIRE, NON CI PUÒ ESSERE LEGALITÀ E LEGITTIMITÀ, ecco perché la LEGA ARABA NON PUÒ OFFRIRE MAI UNA PACE VERA! Tuttavia, il soldato israeliano, lui non è un islamico criminale, quindi io gli commino tre mesi di carcere, e la sottrazione di una mensilità stipendiale! TEL AVIV, 04 GEN - Il soldato Elor Azria merita il perdono: lo ha affermato in serata - secondo i media - il premier Benyamin Netanyahu, che ha anche fatto appello a tutti i cittadini israeliani affinché si comportino "con responsabilità" nei confronti dell'esercito. Il soldato è stato riconosciuto colpevole di omicidio colposo per aver ucciso un assalitore palestinese già ferito in precedenza. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2017/01/04/netanyahu-soldato-merita-il-perdono_2f66e135-1e80-4dea-8df3-9754dc25100e.html
=====

quelli che sono volgari? è perché non hanno argomenti validi! ] Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR [ Assange pedofilo, Wikileaks querela Cnn, E speaker repubblicano definisce Assange lacchè della Russia ]  SE QUALCUNO È PEDOFILO DA QUALCHE PARTE È PERCHÉ LO STATO È UN SATANISTA CHE DIFFONDE OGNI GENERE DI PORNOGRAFIA CONTRO NATURA!
Obama “risponde” ad Assange: attacchi hacker orchestrati dal Cremlino ] ad ogni buon conto, nessuna Democrazia degna di questo nome, deve temere delle verità che hacker possano rivelare.. tanto è che, noi siamo in un alto tradimento: regime Bildenberg, alto tradimento: costituzionale: il SIGNORAGGIO BANCARIO, di una oligarchia massonica di Farisei: i satanisti luciferini SpA azionisti FED FMI NWO, e questo è l'unico motivo per cui voi state per morire tutti!! https://it.sputniknews.com/mondo/201701043886830-WikiLeaks-Trump-USA-Russia-presidenziali-Putin/
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2017/01/04/assange-pedofilo-wikileaks-querela-cnn_a80ae18d-2931-435b-b9ac-efa2daf35109.html

my ISRAEL ] porno troia: doppia fica inculata GENDER, con tutte le scimmie Darwin della foresta? per carità non ne parliamo [ Obama prima incula pure i cani, e poi, va a cercare i pedofili da condannare, lo Stato è come un tabaccaio, che, prima vende le sigarette e poi, mette in galera i fumatori!